Stato delle piante di Solaris, Julius, Sauvignon Kretos, Soreli, RES F22 e RES F26 alla prima decade di luglio 2017 nel campo sperimentale di Drogne

Qui di seguito pubblichiamo lo stato delle piante nel campo sperimentale di Drogne, a 860 m. di altitudine.

Stato delle piante di Solaris del 3° anno (impiantate ad aprile 2015)

Le piante si presentano sane, coi grappoli in allegagione (la seconda settimana di luglio hanno raggiunto lo stato fenologico di grani delle dimensioni di un pisello). Adesso, 10 luglio 2017, i grappoli iniziano a piegarsi verso il basso. C’è stata solo, su alcune piante, un po’ di carenza di potassio, subito corretta dalla concimazione fogliare effettuata a fine fioritura. I grappoli, come già detto, sono stati alleggeriti delle foglie adiacenti, sia sopra che sotto, che ai lati, per favorirne l’aerazione e prevenire eventuali episodi botritici.

Qui sotto trovate alcune foto scattate tra il 04 e il 09 luglio 2017.

Stato delle piante di Solaris del 1° anno (impiantate ad aprile – maggio  2017)

Le barbatelle si presentano con vigorosità medio alta. E’ stata effettuata la potatura ai primi di luglio, dove sono stati lasciati (secondo il metodo Simonit & Sirch) solo i due fusti col flusso linfatico più continuo. La potatura è stata effettuata quando la lunghezza dei tralci era di circa 25-30 cm. La germinazione delle piante è stata del 100%: su 200 piante messe a dimora, tutte hanno germinato.

Qui sotto trovate le foto del Solaris impiantato quest anno.

Stato delle piante di Julius del 1° anno (impiantate a maggio  2017)

Le piante si mostrano vigorose (alcune hanno superato il metro di altezza). Delle specie acquistate dai Vivai Cooperativi di Rauscedo si dimostrano le più grandi e robuste. Ottima germinazione, pari a circa il 95% delle barbatelle messe a dimora.

Alcune di esse hanno sviluppato anche dei grappoli. 

Sono state tutte potate a due tralci ai primi di luglio.

Qui di seguito alcune foto relative allo stato durante la prima settimana di luglio.

Stato delle piante di Sauvignon Kretos del 1° anno (impiantate a maggio  2017)

Il Sauvignon Kretos ha dimostrato una tardiva germinazione e uno sviluppo con basso vigore. Nonostante il caldo le piante hanno faticato a crescere. Le più grandi hanno sviluppato un fusto alto circa 50 cm. Anch’esse sono state potate ai primi di luglio, eliminando i tralci superflui.

Ecco le foto.

Stato delle piante di Soreli del 1° anno (impiantate a maggio  2017)

Le piante di Soreli hanno avuto uno sviluppo tardivo; sono germogliate tardi e hanno sviluppato dei fusti esili, che necessitano di continue legature per evitare eventuali spaccature dovute al vento. Anch’esse sono state potate ai primi di luglio. La vigoria è bassa.

Ottimo germogliamento, pari a circa il 90% delle barbatelle messe a dimora.

Stato delle piante di RES F22 del 1° anno (impiantate a maggio  2017)

Il prototipo RES F22 ha dimostrato una media vigoria e una buona adattabilità al clima. Unico problema riscontrato è stata la percentuale di germinazione: infatti il 30% delle piante non sono germinate. Vigoria media.

Stato delle piante di RES F26 del 1° anno (impiantate a maggio  2017)

Il prototipo RES F26 ha avuto una germinazione tardiva, e uno sviluppo fogliare più lento delle altre specie. Abbiamo notato una difficoltà di sviluppo fogliare nella prima metà di giugno, mentre la seconda quindicina di giugno e la prima decade di luglio ci ha mostrato un buono sviluppo sia fogliare che del fusto. La germinazione è apri al 70%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *