Stato fenologico delle piante di Solaris a Pradas (940 m.) al 25 maggio 2019

Concludiamo la carrellata degli stati fenologici del Solaris con la pubblicazione di alcune fotografie relative alle piante del campo sperimentale di Cella, a Forni di Sopra, a 940 m. di altitudine.

Qui incominciano a distendersi le prime foglioline.

Stato fenologico delle piante di Solaris a Tavarons (1.100 m.) al 22 maggio 2019

Qui di seguito pubblichiamo alcune fotografie riguardanti lo stato fenologico delle piante di Solaris presso il campo sperimentale di Tavarons, a Forni di Sopra, a 1.100 m. di altitudine.

Anche qui la stagione, rispetto all’annata 2018, è fortemente in ritardo.

Prime foglie distese sul Cabernet Cortis e sul Sauvignon Kretos presso il campo sperimentale di Drogne

Pubblichiamo alcuni scatti, datati 18.05.2019, con le prime foglioline distese sulle barbatelle di Cabernet Cortis e di Sauvignon Kretos, presso il campo sperimentale di Drogne.

Si tratta di piante di due anni di età (Cabernet Cortis) e di tre anni (Sauvignon Kretos): al momento, sono le uniche due varietà ad avere le prime foglie distese. Anche qui, causa in prolungato periodo di maltempo, tutte le barbatelle delle altre varietà in sperimentazione (Solaris, Merlot Kanthus, Julius, RES F22, RES F26 e Soreli) hanno ancora le gemme in fase di schiusura.

CABERNET CORTIS

SAUVIGNON KRETOS

Messa a dimora delle reti antigrandine e stato delle piante di Solaris al 17 maggio 2019 presso il campo sperimentale di Cella a Forni di Sopra

Qui sotto pubblichiamo alcune fotografie dello stato fenologico del Solaris al 17 maggio 2019 presso il campo sperimentale di Cella, a Forni di Sopra a 900 metri di altitudine. Tutte le piante sono al secondo anno e sono state riportate tutte  a due gemme per la formazione del fusto.

Come si può bene vedere la stagione è fortemente in ritardo, causa il protrarsi di condizioni meteo sfavorevoli alla crescita delle piante stesse (poco caldo e piogge continue).

Anche qui la stagione, come negli altri campi sperimentali, dunque, ha un ritardo di circa 15 giorni rispetto all’annata 2018.

Dobbiamo segnalare, inoltre,  alcune bruciature da gelo (freddo del 06 e 07 maggio 2019) sulle gemme apicali, nonostante la presenza delle bottiglie di plastica a proteggerle. 

Abbiamo installato anche le reti antigrandine, per proteggere così le piante, già da quest’anno da eventi atmosferici, selvaggina ed uccelli.

A breve verrà installata anche una stazione meteo presso questo campo.

Stato fenologico del Solaris al 13 maggio 2019 presso il campo sperimentale di Tavarons

Oggi pubblichiamo alcune foto relative allo stato fenologico del Solaris, al 13 maggio 2019, presso il campo sperimentale di Tavarons, a 1.100 m. di altitudine.

Anche in questo campo la stagione è in ritardo di circa 15 giorni.

Confronto tra le annate 2018 e 2019 – Schiusura delle gemme

Pubblichiamo qui sotto, per far capire quanto sia affascinante, bizzarra e goliardica Madre Natura, una fotografia dove si confrontano, allo stesso giorno e nel medesimo luogo le fasi fenologiche della stessa varietà. A sinistra l’annata 2018, con germogli già sviluppati e lunghi circa 7-8 cm e a destra l’annata 2019, con le gemme che si stanno schiudendo.

La Natura non va sforzata, ma assecondata, Essa si regola da sola, perché “Dio non gioca a dadi“.