Stato del Solaris presso il campo sperimentale di Cella

In questo campo abbiamo assistito ad un leggero ritardo dello sviluppo fogliare, forse dovuto alla vicinanza con fiume Tagliamento, che fa sì che le viti siano spesso interessate da vento freddo.
Le piante, dopo un po’ di ritardo, ai primi caldi pre estivi, hanno comunque recuperato lo stato fenologico e si può dire che lo sviluppo è in linea con gli altri anni.

Non si sono riscontrati danni da gelate o eventuali manifestazioni di malattie, nonostante, durante questo ultimo periodo, le precipitazioni sono state copiose.

Qui sotto alcune fotografie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *