RES F22

RES F22

La quinta varietà sperimentata è un prototipo, a bacca rossa,  denominata RES F22, prodotta dalla Fondazione “E. Mach” di San Michele all’ Adige (TN). E’ una varietà tollerante alle principali crittogame riconducibile, per diversi aspetti alla varietà  Teroldego. Ottenuta  in Italia presso La Fondazione e. Mach ne1 1996, incrociando la varietà Merzling (Seye – Villard 5.276 x (Riesling x Pinot Gris) con la varietà Teroldego.  Ha un’ottima resistenza sia alla peronospora, che all’oidio, che alla botrite. Ha un’ epoca di germogliamento media e un’epoca di maturazione medio – tardiva. La sua vigoria è media con accrescimento verticale dei tralci, ha inoltre una buona capacità di sostenersi ai tutori. Il grappolo è grande, mediamente compatto e acino medio-piccolo tondeggiante.Ha una resistenza al freddo medio – buona.

Produce un vino dal colore rosso rubino, alcolico e con media acidità, tannino morbido , note di frutta a bacca rossa . Piacevole, adatto anche all’affinamento.

(SCHEDA DESCRITTIVA RES F22) [FORMATO PDF]